PROTOCOLLO D’INTESA

LOGO BATTIBALENO 2014LNI LOGO GRANDE

PROTOCOLLO D’INTESA FRA ASSOCIAZIONE BATTIBALENO E  LEGA NAVALE ITALIANA SEZIONE DI GROSSETO CASTIGLIONE DELLA PESCAIA. 

Genova, 6  maggio 2007

Nell’ambito dell’Assemblea Generale dei Soci della Lega Navale Italiana svoltasi a Castiglione della Pescaia lo scorso 5 maggio, l’Associazione Battibaleno e la Lega Navale Italiana Sezione di Grosseto Castiglione della Pescaia  hanno siglato un protocollo d’intesa allo scopo di diffondere la cultura marinara e l’amore per il mare, avviare programmi di educazione ambientale presso i diportisti e le scuole, con particolare riferimento all’ambiente marino mediterraneo e al Santuario per i Cetacei Pelagos e organizzare iniziative e manifestazioni, in particolare rivolte ai giovani, per sensibilizzare e sviluppare conoscenza e rispetto della vita del mare.

“La Lega Navale Italiana è un Ente pubblico preposto a servizi di pubblico interesse che opera sotto la vigilanza dei ministeri della Difesa e dei Trasporti e Navigazione e sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica. La LNI costituisce il maggior vivaio italiano di appassionati del mare ed è riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente come Associazione di Protezione Ambientale” – ricorda Walter Delfino, Presidente della Lega Navale Italiana della sezione di Grosseto Castiglione della Pescaia  “Con l’Associazione Battibaleno siamo uniti dal desiderio di trasmettere la conoscenza e l’amore per i cetacei, risvegliare i valori della marineria specialmente fra i giovani per i quali la navigazione e la vita di bordo sono un modo ideale per rafforzare il carattere, migliorare l’unione del gruppo e la capacità di lavorare insieme”.

“E’ un grande onore per la nostra associazione siglare questo protocollo d’intesa”  dichiara Alberto Marco Gattoni, Presidente dell’Associazione Battibaleno il cui fine è preservare l’ambiente naturale dei cetacei imparando a conoscere ed amare questi animali attraverso lo spirito sportivo della navigazione, nel rispetto delle sue regole, della vita di bordo e dell’ambiente – “Sin dalla nascita di Battibaleno, nel 1995, la Lega Navale Italiana  ha ispirato le  nostre linee guida e la scelta degli obiettivi. Da allora la Lega Navale Italiana, grazie all’impegno dei suoi soci che mettono a disposizione le loro competenze di navigatori e le loro imbarcazioni, contribuisce al successo dell’operazione Delphis, il grande censimento simultaneo dei cetacei dei nostri mari, che Battibaleno organizza  ogni anno nella terza domenica di luglio. La collaborazione con la Lega Navale Italiana permette di sviluppare fra marinai, diportisti e appassionati del mare un numero sempre maggiore di navigatori naturalisti in grado di rappresentare in prima persona gli interessi del nostro mare”.

Il programma ambientale delle Nazioni Unite ha dichiarato il 2007 Anno del delfino e invita enti pubblici e privati ad unire le forze per impegnarsi nei progetti di sensibilizzazione pubblica per divulgare il messaggio dell’urgenza di proteggere queste specie marine. La firma di questo protocollo d’intesa è un buon modo di aderire all’iniziativa voluta dall’ONU.