OPERAZIONE DELPHIS 2016: FERRAGOSTO CON LE BALENE E I DELFINI DEL MEDITERRANEO


DELPHIS 2016 L


IL PROSSIMO 15 AGOSTO PARTECIPA ATTIVAMENTE ALL’OPERAZIONE DELPHIS 2016.

Anche quest’anno si rinnova l’appuntamento da non mancare con il mare i suoi abitanti. Per il 19 anno consecutivo l’associazione Battibaleno invita tutti gli armatori, i marinai e i diportisti a partecipare all’operazione Delphis, una grande festa del mare per sensibilizzare chi decide le politiche per la sua tutela e raccogliere informazioni utili per la comunità scientifica constatando in prima persona le ricchezze di vita del Mar Mediterraneo.

LA MISSIONE IN MARE

Partendo da un grande numero di punti d’osservazione simultanee e giustamente ripartiti, il programma dell’operazione Delphis 2016 si propone di realizzare una nuova “foto istantanea panoramica” della superficie del mare, al fine di identificare e contare i cetacei incontrati,  le meduse, le tartarughe marine, e le specie aliene. Le informazioni raccolte, confrontate con quelle degli anni precedenti, forniscono un quadro sempre più preciso della stato del nostri mari.

Con il sostegno di ABB, Marina Genova Aeroporto, Ferfrigor, Start Promotion, Atlas Antennas, in collaborazione con Lega Navale Italiana, Federazione Italiana Vela, Progetto Delfini metropolitani, Fispmed.

Iscriviti e preapara la tua missione.

 

“STOP AND WHAIT”

English          Français          العربي

balenalba

Una spedizioni in mare per l’osservazione dei cetacei, secondo il metodo dello “stop and whait”.

Fermo e aspetta.

Per 100 ore  consecutive l’equipaggio di battibaleno,  a bordo dell’imbarcazione a vela “Physalie”, è rimasto sospeso, alla “cappa secca”, nel cuore del “Santuario per i cetacei”. Il metodo di monitoraggio  “Stop and whait”,  è molto interessante e emozionante. Offre molti vantaggi e permette di fondersi con l’ambiente, limitando al massimo l’impatto ecologico. Oltre 50  il numero di mammiferi marini venuti ad osservarci, fra cui 2 balenottere comuni, apparentemente incuranti della nostra presenza.


 

Prosegue la campagna di avvistamenti

English          Français


battibaleno mare

in rotta verso il grande blu

English       Français       العربي

Il “Santuario per i cetacei”,  un luogo che  non smette mai di meravigliarci.

Prosegue la campagna estiva di avvistamenti all’ interno del “Santuario dei Cetacei”, autofinanziata dall’associazione Battibaleno, che ha permesso  fino ad ora di osservare decine di “capodogli”,  sette “balenottere”, numerose “stenelle”, “tursiopi”, pesci luna e tartarughe marine.

Lo sforzo di osservazione, dall’alba al tramonto, è stato fino ad ora di circa  350 ore,  a velocità inferiore a 7 nodi, con mare e vento inferiore a 5,  su batimetriche oltre i duemila metri,  fra le vette delle grandi montagne sottomarine.

Partecipa alle nostre spedizion in mare



Operazione DELPHIS 2015

Comunicato stampa 12 luglio 2015

English       Français       العربيdepliant delphis 2015 abb3

UNA GRANDE FESTA DEL MARE PER CONOSCERE E PROTEGGERE LE BALENE E I DELFINI DEL MEDITERRANEO

l’operazione DELPHIS è una manifestazione nautica internazionale unica al mondo per originalità e valenza scientifica.

Dal 1996, ogni anno, nel mese di luglio, l’operazione Delphis è l’appuntamento da non mancare per tutti i navigatori naturalisti.


lpatrocini delphis

Collaborazioni: Lega Navale Italiana, Federazione Italiana Vela, Guardia Costiera, Progetto Delfini Metropolitani, UCINA, Rimmo, Fispmed Rete Mediterranea. Patrocini: Parlamento Europeo, Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo, Ministero dello Sviluppo Economico, Ministero degli Affari Esteri, Camera dei Deputati, Regione Toscana,  Regione Liguria,  Regione Siciliana, Regione Campania, Regione Veneto, Città di Venezia, Comune di Genova, Presidenza Nazionale della Lega Navale Italiana.


LUOGO DELLA MANIFESTAZIONE

“Santuario per i cetacei” e tutti i mari afferenti le coste italiane.

DATA DELLA MANIFESTAZIONE

Domenica 12 Luglio 2015 (in caso di maltempo sarà rinviata a Domenica 19 Luglio 2015)

L’iscrizione è gratuita

I risultati della manifestazione durante il Salone Nautico Internazionale di Genova.


CONTESTO

Il mar Mediterraneo ospita una delle più forti concentrazioni di cetacei al mondo. 
Balene, stenelle, tursiopi e delfini comuni ed inoltre grampi, capodogli, zifi e globicefali. 
 La salute di questi animali è però minata dagli impatti negativi diretti o indiretti delle attività umane.


 L’OPERAZIONE DELPHIS

Dal 1996, l’operazione Delphis è la piu’grande manifestazione internazionale di diportisti, per proteggere le balene e i delfini in Mediterraneo; Anche quest’anno, Delphis 2015 si propone di realizzare una nuova grande “foto istantanea panoramica” della superficie del mare, partendo da un grande numero di punti di osservazione simultanei, distribuiti lungo le coste italiane e di molti paesi del Mediterraneo, al fine di ottenere una valutazione oggettiva del “numero minimo” delle specie di cetacei presenti al largo delle nostre coste.

OBIETTIVI DELPHIS 2015 (18 a Edizione)

1)  Creare una festa del mare intorno a questa manifestazione: è importante fondare l’azione ecologica sull’entusiasmo costruttivo di chi si sente coinvolto. 2) 

 Realizzare una nuova grande foto panoramica istantanea dei mari dell nostre coste, mettendo in evidenza le qualità ancora intatte del mare e la presenza di balene e delfini. 3) Sensibilizzare il grande pubblico dei diportisti e degli appassionati del mare, le istituzioni ed i decisori politici, sull’importanza di conoscere e proteggere questo nostro grande patrimonio comune di bellezza e di vita. 4) Promuovere lo spirito marinaro e il rispetto per l’ambiente. La partecipazione all’operazione Dlphis è gratuita ed è aperta ad ogni tipo di imbarcazione in regola con l’assicurazione, le dotazioni di sicurezza e dotate di apparato radio VHF e di GPS.

LA MISSIONE IN MARE DEGLI EQUIPAGGI

A bordo delle loro imbarcazioni, posizionate su coordinate di mare prestabilite e giustamente distribuite, i partecipanti all’operazione Delphis diventano ausiliari della scienza effettuando simultaneamente le osservazioni della superficie del mare. A ogni imbarcazione è affidata una zona di osservazione dal quale gli equipaggi potranno osservare, identificare e contare i Cetacei, le tartarughe marine, le Meduse e l’inquinamento visibile. L’insieme delle informazioni raccolte permette d’ottenere una valutazione dello stato dell’ambiente e della sua evoluzione nel corso degli anni.

LA FORMAZIONE DELPHIS

Ad ogni equipaggio delle imbarcazioni partecipanti, viene fornito gratuitamente il manuale per osservare e identificare I cetacei con le regole per non disturbare questi animali nel loro ambiente naturale, il regolamento, le istruzioni e il programma delle osservazioni visive;

LO SPIRITO DELL’OPERAZIONE DELPHIS


L‘operazione Delphis è una grande festa del mare! La manifestazione si fonda sull’entusiasmo costruttivo di chi si sente coinvolto, e non sulla ricerca dei presunti responsabili del degrado del mare. Partecipare all’operazione Delphis significa “andare per il mare” nel suo senso più pieno: muoversi per attraversarlo, ma anche per conoscerlo e proteggerlo, per essere al suo servizio. L’operazione Delphis è anche un’occasione di crescita culturale per chi naviga: lo spirito marinaro è messo al servizio non soltanto dei cetacei, ma di tutto l’ambiente marino, per imparare a viverci in armonia. Il mare deve essere visto come un luogo che unisce tutti coloro che vivono lungo le sue coste, e non come una discarica pubblica.  Sotto la superficie, il mare nasconde i suoi tesori, i delfini, le balene e altre meravigliose creature che devono essere meglio conosciute e protette perché costituiscono una risorsa di grande valore economico e culturale, un vero patrimonio di tutti, come le opere d’arte, la storia e le tradizioni, il mare costituisce la nostra identità.


Operazione DELPHIS 1997/2014 – RISULTATI OTTENUTI

SENSIBILIZZAZIONE Dal 1996 l’operazione Delphis riunisce  ogni anno un numero sempre crescente di navigatori naturalisti alla giornata festa del mare e di azione ecologica.  Una nuova generazione di diportisti guarda il mare con gli occhi del naturalista! VALORIZZAZIONE La manifestazione valorizza il mare afferente le coste del Mediterraneo, mettendo in evidenza le ricchezze di vita presente e creando vantaggi per l’economia del turismo. CONOSCENZA L’operazione Delphis realizza ogni anno una foto panoramica istantanea della superficie del mare, utile per la comunità scientifica che non potrebbe mai coprire la stessa superficie con le barche da ricerca.


Iscriviti all’operazione Delphis 2015


La tutela dell’ambiente è soprattutto questione di entusiasmo!


Preapara la tua missione in mare


 

Naviga con noi sulla scia delle Balene

English       Français       العربي


NAVIGA CON NOI SULLA SCIA DELLE BALENE


Proseguono le spedizioni in mare dell’associazione Battibaleno per il monitoraggio dei cetacei, in barca a vela, 

APERTE A TUTTI 


bome definitiva


Proseguono le spedizioni in mare per il monitoraggio dei cetacei dell’Associazione Battibaleno.

Svolte secondo il metodo del “transetto lineare” e della “foto-identificazione”, le spedizioni in mare in barca a vela nell’area del “Santuario per i mammiferi marini”, sono anche l’occasione per raccogliere materiale fotografico e audiovisivo.

L’obiettivo delle navigazioni è raccogliere informazioni utili alla conservazione dei cetacei, mostrare al “grande pubblico” le  ricchezze di vita presente per sensibilizzare sull’importanza di proteggerla.

> LA MISSIONE IN MARE    

> NAVIGA CON NOI


CERCHI UN REGALO FUORI DAL COMUNE?

star-fish2

Offri a chi ami un week end in barca a vela per andare alla scoperta del mare, delle balene e dei delfini, nell’area marina più bella del mondo.

CONTATTACI SUBITO!


 

Disponibile on-line il resoconto dell’operazione Delphis, edizioni 1997/2010.

BATTIB5-1

E’disponibile on line il resoconto dell’operazione Delphis 1997/2010, con i commenti del Prof Giulio Relini, della Prof.ssa Lidia Orsi.

Per cercare di meglio comprendere quale potrebbe essere la reale situazione dei mammiferi marini al largo delle coste italiane e in particolare nell’area marina del Santuario per i cetacei, l’analisi dei dati raccolti grazie ai partecipanti in mare all’operazione Delphis, dal 1997 al 2010,  è stata affidata a due super esperti: il Prof. Giulio RELINI, Biologo Marino, Professore di Ecologia Marina all’Università di Genova, Professore alla Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, dell’Università di Genova, e la Prof.ssa Lidia ORSI, docente di Biologia Marina dell’Università di Genova. >>>

La “Formation Delphis”

BALEINE OU DAUPHIN ? Tu sais les reconnaître ?

BATTIBALENO organise la Formation Delphis, destiné aux étudiants, aux plaisanciers et aux amateurs de la mer, pour connaître et reconnaître les cétacés dans la Méditerranée.Balaenoptera Physalus

Devient un bon observateur de cétacés.

RECONNAIS  les signes de la présence des cétacés

APPRENDS la méthode pour les identifier

DÉCOUVRE le comportement à tenir en leur présence

APPRÉCIE ET PROTEGE les richesses du Mediterraneo


La Formation Delphis divulgue les règles de comportement suggérées par Pelagos, Accobams et IWC pour l’observation des espèces protégées dans leur milieu naturel. Savoir comment se conduire en présence de baleines et dauphins rend chaque rencontre avec les cétacés une occasion unique pour améliorer notre rapport avec la mer et ses habitants.

plus: info@battibaleno.it

CONOSCERE E RICONOSCERE I CETACEI DEL MEDITERRANEO

Delfini e balene,

molto presenti nel mare, nella storia e nella cultura del mediterraneo, sono il simbolo universale di un mare vivo e sano.  La loro presenza valorizza naturalmente le coste di ogni paese.

Clicca sull’immagine e scarica gratuitamente il Manuale offerto dall’associazione Battibaleno per identificare i cetacei che incontrerete in mare,  con i consigli per realizzare buoni avvistamenti e le regole per non distrurbare gli animali.

Clicca sull’immagine qui sotto per scaricare il Manuale.

LA FORMAZIONE DELPHIS

Operazione DELPHIS 2014

CONCORDIA2

∼ MANIFESTAZIONE ANNULLATA ∼

La tradizionale manifestazione nautica operazione Delphis, che si svolge ogni anno, dal 1996, nell’area del santuario per i cetacei,  inizialmente fissata per il giorno 22 luglio e  rimandata al giorno 27 luglio,  è stata definitivamente annullata dagli organizzatori al fine di non intralciare il transito del relitto della nave “Concordia”, anch’esso  previsto per il giorno 22, e avvenuto il  giorno 27.

L’ operazione di recupero del relitto che ha traversato  le acque internazionali del “santuario per i cetacei”,  ha tenuto tutti con il fiato sospeso e ci ha permesso di costatare le grandi capacità ingegneristiche e di collaborazione espresse dal Governo italiano, che ha  mostrato  agli osservatori di tutto il mondo  un volto dell’Italia ben diverso da quello scanzonato e irresponsabile del “comandante” Schettino.

Un evento molto importante,  e luttuoso, rispetto il quale l’associazione Battibaleno non ha voluto dare il via alla grande “festa del mare” che l’operazione Delphis rappresenta ogni anno.


Per saperne di più sull’operazione Delphis e scaricare il materiale per partecipare alla prossima edizione, visita questa pagina o contatta l’organizzatore scrivendo a: delphis@battibaleno.it