Comunicato stampa n°4: Operazione Delphis 2019 – Remove Plastic Special Edition

INFORMAZIONI PER LA STAMPA

Operazione Delphis 2019
Remove Plastic Special Edition

Domenica 21 luglio 2019

Oggi, domenica 21 luglio, si è svolta nel mar Mediterraneo la 23a edizione dell’Operazione Delphis, la tradizionale mobilitazione di marinai e diportisti, organizzata dall’Associazione Battibaleno, per effettuare un monitoraggio simultaneo della presenza di mammiferi marini.

Iniziano a pervenire le prime osservazioni dei partecipanti, che mostrano un elevato numero di avvistamenti del delfino della specie Stenella coeruleoalba, di gruppi composti da pochi individui.Positiva la partecipazione e l’impegno dei diportisti e di alcuni centri di ricerca e associazioni. Oltre 300 imbarcazioni si sono date appuntamento a mezzogiorno nelle acque del Santuario Pelagos (80 imbarcazioni) e lungo le coste del Mediterraneo. Le condizioni meteo marine erano pressochè perfette, ideali per l’osservazione di cetacei.

Dall’imbarcazione dell’Associazione Battibaleno, che ha organizzato e coordinato la manifestazione dal porto turistico di Imperia Porto Maurizio, sono stati osservati numerosi gruppi di stenelle, tutti impegnati in attività di caccia, e pesci luna, per la gioia dell’equipaggio e dei giornalisti a bordo. Segnalazioni di avvistamenti sono arrivati anche dai partecipanti in Sicilia, Calabria, Campania, attivati grazie all’impegno di Assonautica e Lega Navale Italiana, fra i quali spicca la Sez. di Finale Ligure, che ha partecipato con entusiasmo e ha coinvolto anche il gruppo canoa nell’attività di pulizia del mare.

Infatti, accanto all’attività di avvistamento si è svolta anche quella di raccolta della plastica. Purtroppo per gli equipaggi, che si sono impegnati in questo compito, la “pesca” è stata copiosa e gli oggetti rimossi sono stati centinaia.

“Ormai – afferma il Presidente dell’Associazione Battibaleno, Alberto Marco Gattoni – si può fare un’archeologia della plastica raccolta in mare. Ci sono contenitori di prodotti di aziende che non esistono più da anni e resti di bottiglie di plastica, schegge di polistirolo consumate dal tempo, capsule di caffè, molti oggetti da pesca, molti frammenti di sacchetti di plastica.”

L’Associazione Battibaleno invita tutti al prossimo Salone Nautico di Genova per approfondire i risultati delle osservazioni di oggi e ringrazia tutti i partecipanti a cui dà appuntamento alla prossima edizione di Delphis che molto probabilmente impegnerà ancora gli equipaggi nella rimozione della plastica dal mare.

La prima impressione della fotografia dello stato del mare che si sta componendo con i dati delle osservazioni di Delphis è che resta ancora molto lavoro da fare per garantire la protezione dei mammiferi marini dall’inquinamento di ogni sorta. Per questo l’Associazione Battibaleno organizzerà degli incontri con i diportisti, i pescatori e gli appassionati, per continuare a sensibilizzare alla grande sfida della tutela dell’ambiente, già pensando alla prossima edizione dell’Operazione Delphis.

L’Operazione Delphis 2019 è organizzata dall’Associazione Battibaleno, con il patrocinio del Comune di Imperia, della Regione Liguria, della Presidenza Nazionale della Lega Navale Italiana, di Assonautica Italiana, con il sostegno di Go Imperia, Edinet, Vetus, Start Promotion Eventi e del brand etico di cosmetici Lush.